biscotti senza glutine

Biscotti senza glutine

Biscotti di pasta frolla alla farina di mais

La farina di mais che ho utilizzato per fare questi buonissimi biscotti è il tipo fumetto, un tipo di farina molto sottile simile a quella di frumento 00, ideale per la preparazione di pane, dolci e biscotti ma gluten free!
Con la farina di mais si possono fare tantissimi preparati oltre la famosa polenta, oggi prepareremo assieme questi deliziosi biscotti.
Seguitemi passo-passo e vi svelerò tutti i segreti per fare questa ricetta 😜.

 

DIFFICOLTA’  facile PORZIONI  circa 50 biscottini

 

VEGETARIANO  si   LATTICINI  si     GLUTINE  no

 

INGREDIENTI

– 350g farina di mais fumett0
– 3 uova
– 90 g burro
– 100 g zucchero
– 1 cucchiaino di lievito
– la buccia di un limone meglio se bio
– un pizzico di sale

PREPARAZIONE

1) Lasciamo 90 g di burro a temperatura ambiente e quando avrà la consistenza di una pomata, sbattiamo brevemente e dopo aggiungiamo 100 g di zucchero e continuiamo a sbattere per pochi minuti.
2) PASSAGGIO IMPORTANTE: dobbiamo unire 3 uova intere, è importante aggiungerle al burro e zucchero, una alla volta.
3) Aggiungiamo il primo uovo, sbattiamo, facciamo amalgamare molto bene e procediamo allo stesso modo con le altre 2 uova.
4) Uniamo un pizzico di sale, la buccia del limone facendo attenzione a non grattare la parte bianca.
5) Setacciamo direttamente dentro nell’impasto, un cucchiaino di lievito ed infine incorporiamo la farina di mais; mescoliamo molto bene.
6) Impellicoliamo l’impasto e lasciamo raffreddare in frigorifero 2 ore. QUESTO PASSAGGIO serve per far indurire l’impasto e non tanto per far riposare il glutine.

 

7) Infariniamo con la farina di mais il nostro ripiano di lavoro e con l’aiuto di un matarello stendiamo la pasta allo spessore di circa 5 millimetri.
8) Usiamo degli stampini per ritagliare i biscotti. La pasta che ci avanza ristendiamola e ricaviamo altri biscotti.
9) Mettiamo la carta da forno sopra una teglia e disponiamo i biscotti distanziati uno dall’altro. Facciamo cuocere in forno a 180°C per 10 minuti e poi facciamo raffreddare.


CONSERVAZIONE DEI BISCOTTI SENZA GLUTINE

I biscotti temono l’umidita’  quindi se non volete ritrovarli mollicci è necessario conservarli in un barattolo meglio se è ermetico; oppure in un sacchetto per alimenti ben chiuso.
Si possono anche congelare ma devono essere protetti da almeno due sacchetti sigillati o  una scatola con coperchio.

 

RICICLARE I BISCOTTI SENZA GLUTINE

Un modo semplice per riciclare i biscotti è utilizzarli per fare la base di 6  cheese cake mono-porzione.
Frullate 200 g di biscotti senza glutine con 100 g di burro fuso, amalgamiamo e foderiamo l’interno delle coppettine del diametro circa di 7 centimetri e lasciamo raffreddare in frigorifero 3 ore.
Amalgamiamo 200 g di formaggio spalmabile tipo Philadelfia con 70 g di yogurt tipo greco e 50 g di zucchero a velo.
Riempiamo le coppettine e serviamo con dei pezzetti di frutta di stagione.

INTOLLERANZA  AL GLUTINE

Si manifesta con l’assunzione di glutine attraverso gli alimenti che lo contengono, i cereali e prima tra tutti il frumento. I sintomi sono diversi: disturbi all’intestino, stanchezza, difficoltà di concentrazione, depressione e tanti altri. Mio marito Marco ha risolto il problema con Recaller, è un sistema diagnostico per il controllo dell’infiammazione alimentare attraverso un esame del sangue.
Oltre alla diagnosi che indica a quali alimenti si è intolleranti compilano una dieta che reintegra poco per volta l’alimento  non tollerato. Marco non poteva più consumare alimenti con glutine ed ora è guarito.
Altro discorso se siete allergici o celiaci conclamati.


FRASE DI INCORAGGIAMENTO

Nichiren Daishonin afferma “i desideri terreni sono Illuminazione” e “le sofferenze di nascita e morte sono nirvana”. L’immagine del puro fiore di loto che sboccia nello stagno fangoso è una metafora che racchiude questa visone: libertà, emancipazione, Illuminazione vengono forgiate ed espresse nel bel mezzo del sudicio pantano della vita, con i suoi problemi, sofferenze e contraddizioni. È impossibile vivere senza attaccamenti o eliminarli: l’affetto per gli altri, il desiderio di riuscire negli sforzi fatti, gli interessi, le passioni, l’amore per la vita, tutti questi sono attaccamenti e potenziali fonti di delusione e sofferenza, ma sono anche la sostanza stessa della nostra umanità e gli elementi per una vita impegnata e realizzata.

Da attaccamenti e liberazione
https://www.sgi-italia.org/attaccamenti-e-liberazione/

Un commento su “Biscotti senza glutine”

Lascia un commento