polpettone-di-carne-5

Polpettone di carne, impiattatelo così elegante!

Questo polpettone è perfetto per una cena in cui volete deliziare i vostri ospiti. E’ morbido e gustoso ma c’è un segreto per farlo così, nel video vi spiego passo-passo come farlo senza errori.

DIFFICOLTA’  facile  PORZIONI   per 6 persone
VEGETARIANO  no     LATTICINI   si   GLUTINE  si

INGREDIENTI PER IL POLPETTONE
500 g carne macinata di vitellone
100 g di formaggio grana
180 g circa di pane raffermo
400 ml di latte vaccino
2 uova
1/2 bicchiere di vino rosso
1 porro
pepe nero e noce moscata

PER IL RIPIENO
100 g ricotta di capra
200 g mortadella frullata
80 g formaggio grana
1 uovo

VERDURE PER IL CONTORNO
1 gambo di sedano
3 carote arancioni
1 cipolla
4 carote viola

PREPARAZIONE
1) Sbattete 2 uova con  1 cucchiaino di sale poi aggiungete  100 g di grana, una macinata di pepe, noce moscata e la carne.
2) Tagliate a cubetti il pane e inzuppatelo con il latte riscaldato. Dopo 5 minuti scolate il latte in eccesso e aggiungete il pane alla carne e impastate con le mani.
3) Preparate il ripieno. Sbattete 1 uovo con un cucchiaino di sale e dopo aggiungete 80 g di grana, la mortadella frullata e la ricotta di capra. Amalgamate bene.
4) Preparate i polpettoni. Ungete 2 fogli di carta da forno della dimensione di circa 30x 40. Sistemate metà impasto di carne sul primo foglio formando un rettangolo di circa 20 x 25. Mettete metà ripieno ben allineato sul lato lungo. Arrotolate la carta da forno per formare un “salsiccioto”.  Allo stesso modo fate anche l’altro polpettone.
Attenzione: il polpettone risulterà morbido se il suo diametro sarà piccolo, non più di 8 centimetri.
5) Ungete una teglia e sistematevi i 2 salsicciotti. Tagliate il sedano, le carote arancioni, la cipolla e aggiungeteli nella teglia poi mettete in forno a 220° C per 25 minuti, nel frattempo fate lessare in acqua salata le carote viola.
6) Togliete la carta dei polpettoni, passati i 25 minuti, dopodiché salate le verdure e aggiungete il vino rosso. Rimettete in forno a 180°C per altri 25 minuti rigirando ogni tanto delicatamente i polpettoni e le verdure.
7) Fate raffreddare fuori dal forno. Frullate le verdure con qualche cucchiaio d’acqua se dovessero risultare troppo asciutte.
8) Sbianchite il porro. Tuffatelo per qualche minuto in acqua bollente salata e poi immergetelo in una bacinella di acqua fredda. Questa tecnica serve per conservare meglio le verdure con dei bei colori brillanti.
9) Tagliate i polpettoni a fette e riscaldateli nella teglia con poca acqua. Asciugate le foglie di porro. Riscaldate la salsina di verdure. Condite le carote viola tagliate a rondelle.
Arrotolate il porro intorno alle fette di carne, impiattatele assieme alla salsina e alle carote.
—————————————————————————————————————————————–
CAROTE VIOLA
Le carote viola non sono un prodotto moderno da laboratorio, esistevano già nell’antico Egitto.
Sono ricche di antociani, sostanze benefiche per il nostro corpo in quanto antiossidanti.
Il sapore non si differenzia da quelle arancioni ma sono meno zuccherine.

FRASE DI INCORAGGIAMENTO
“Finché arde lo spirito di sfidarsi, il futuro sarà illuminato da un sole radioso”
D. Ikeda

Lascia un commento